Diritto nazionale

«Uomo e donna hanno uguali diritti. La legge ne assicura l'uguaglianza, di diritto e di fatto, in particolare per quanto concerne la famiglia, l'istruzione e il lavoro. Uomo e donna hanno diritto a un salario uguale per un lavoro di uguale valore.» Articolo 8 capoverso 3 della Costituzione federale

Parità di diritti: la Costituzione parla chiaro

Dal 1981 la Costituzione federale prevede una disposizione specifica sulla parità di diritti fra i sessi. Dal 2000 sancisce esplicitamente, all'articolo 8 capoverso 3, non soltanto l'uguaglianza giuridica fra donna e uomo, ma anche l'uguaglianza di diritto e di fatto.
Questa disposizione è completata da un divieto generale di discriminazione, stabilito al capoverso 2 del medesimo articolo, che vieta espressamente, fra l'altro, la discriminazione a causa del sesso.

Sulla via verso l'uguaglianza giuridica

La realizzazione della parità fra i sessi richiede un adeguamento delle basi giuridiche. Nell'ultimo ventennio sono stati raggiunti i seguenti traguardi sul cammino verso l'uguaglianza giuridica:

  • Autorità parentale congiunta come regola generale (2014)
  • Nuovo diritto dei cognomi e della cittadinanza (2013)
  • Misure di lotta contro i matrimoni forzati (2013)
  • Divieto delle mutilazioni genitali femminili sancito dal Codice penale (2012)
  • matrimonio forzato (2011)
  • protezione di diritto civile per le vittime di violenza, minacce o insidie (2007)
  • indennità di perdita di guadagno in caso di maternità (2005)
  • punibilità d'ufficio dei reati violenti commessi nell'ambito del matrimonio o della convivenza (2004)
  • nuovo diritto del divorzio (2000)
  • 10a revisione dell'AVS (1997)
  • legge sulla parità dei sessi (1996)
  • nuova legge sulla cittadinanza (1992)
  • nuovo diritto matrimoniale (1988).

La legge sulla parità dei sessi

Nella legge federale del 24 marzo 1995 sulla parità dei sessi è esplicitato il mandato costituzionale di garantire l'uguaglianza di diritto e di fatto fra donne e uomini nella vita professionale, sia nei rapporti di lavoro pubblici che in quelli privati.

https://www.ebg.admin.ch/content/ebg/it/home/temi/diritto/diritto-nazionale.html