Basi

Il principio della parità salariale, secondo cui un lavoro uguale o di uguale valore dev’essere retribuito con lo stesso salario per entrambi i sessi è sancito dal 1981 dalla Costituzione federale e dal 1996 dalla legge federale sulla parità dei sessi. Eppure, la parità dei sessi è ancora lungi dall’essere una realtà.

Attualmente in Svizzera le donne guadagnano mediamente il 18 per cento in meno degli uomini. Questa differenza ha molteplici cause. Per il 56 per cento circa è riconducibile a fattori obiettivi, come la posizione professionale, gli anni di servizio o il livello di formazione, mentre per il rimanente il 44 per cento non è spiegabile e comporta una potenziale discriminazione salariale. 



Ulteriori informazioni

https://www.ebg.admin.ch/content/ebg/it/home/temi/lavoro/parita-salariale/basi.html