Analisi d’impatto sull’uguaglianza di genere negli atti legislativi

La legge sul Parlamento  (art. 141, cpv. 2 lett. i) stabilisce che nel messaggio concernente un disegno di atto legislativo il Consiglio federale debba illustrare le ripercussioni della revisione sulla parità dei sessi. 

L'analisi d'impatto di genere è di competenza degli uffici federali.

L'UFU sostiene e consiglia gli uffici durante questo processo e mette loro a disposizione tre strumenti di lavoro: un modulo "esame preliminare", un questionario "rapporto di analisi d'impatto" e una "guida".

I nuovi strumenti affiancano gli strumenti di legistica esistenti (Guide de législation, Guida per la redazione dei messaggi del Consiglio federale).

Essi si basano sulle tecniche dell'analisi d'impatto conosciute in seno all'Amministrazione federale (in particolare l'analisi d'impatto della regolamentazione AIR).

Strumenti di lavoro

L'esame preliminare aiuta a determinare la necessità di effettuare un'analisi d'impatto.

Il rapporto contenente un questionario le cui conclusioni possono essere inserite nel messaggio del Consiglio federale per illustrare
le ripercussioni sulla parità dei sessi.

La guida chiarisce e illustra le domande poste nel rapporto.

Ulteriori informazioni

https://www.ebg.admin.ch/content/ebg/it/home/temi/diritto/analisi-d_impatto-sulluguaglianza-di-genere-negli-atti-legislati.html