Presentazione di una richiesta

La Confederazione stanzia circa 4 milioni di franchi ogni anno per progetti volti a migliorare concretamente l’uguaglianza fra donne e uomini nella vita professionale. Le condizioni per ottenere un aiuto finanziario sono esposte nelle direttive.

Ordine di priorità 2017-2020

Il Dipartimento federale dell’interno (DFI) ha emanato un ordine di priorità in materia di concessione degli aiuti finanziari per gli anni dal 2017 al 2020. Tale documento si inserisce nel contesto dell’iniziativa della Confederazione finalizzata a combattere la carenza di personale qualificato. I due punti di forza per il periodo 2017-2020 sono:  

Punto di forza A
Programmi che mirano a promuovere lo sviluppo e l’uso di servizi e prodotti per le imprese, destinati in particolare a raggiungere la parità salariale fra donna e uomo e a promuovere la conciliabilità tra vita professionale e familiare.  

Punto di forza B
Programmi che mirano a promuovere la pari rappresentanza della donna e dell’uomo nelle professioni e nei rami con carenza di manodopera qualificata.  

Se i mezzi finanziari lo permettono, possono beneficiare di aiuti finanziari anche altri progetti che non rientrano nei punti di forza A o B, ma che soddisfano i criteri di cui all’articolo 14 LPar.

Presentazione di una richiesta per un progetto

Le richieste di aiuti finanziari per progetti possono essere presentate due volte l’anno, entro il 31 gennaio o il 31 agosto.

Presentazione di una richiesta per un progetto preliminare

I progetti preliminari devono consentire di elaborare un progetto principale e di verificarne la fattibilità. Le richieste di aiuti finanziari per progetti preliminari possono essere presentate in qualsiasi momento.

Organizzazioni che possono ottenere un aiuto finanziario

Secondo la legge sulla parità dei sessi, possono ottenere un aiuto finanziario per un progetto unicamente le organizzazioni e le istituzioni, pubbliche o private, senza scopo di lucro.

Ulteriori informazioni 

Le specialiste e gli specialisti dell’UFU sono sempre a disposizione per domande o richieste di chiarimenti durante l’elaborazione della richiesta, e la newsletter fornisce regolarmente informazioni aggiornate sugli aiuti finanziari.

Contatto

Marianne Ochsenbein
specialista in aiuti finanziari
T +41 58 464 05 15
marianne.ochsenbein@ebg.admin.ch

Gilles Meylan
specialista in aiuti finanziari
T +41 58 464 05 16
gilles.meylan@ebg.admin.ch

Stampare contatto

https://www.ebg.admin.ch/content/ebg/it/home/servizi/aiuti-finanziari/come-inoltrare-una-richiesta.html